Pubblicato da Claudio Condolf il 30/01/2017

Strana presa di posizione da parte di istruttore durante il corso obbligatorio di guida ecologica

Il Svizzera la patente di guida viene rilasciata in via definitiva l’allievo conducente solo a certe condizioni. Una di queste è la partecipazione ad un corso, della durata di una giornata, dove viene insegnata la guida ecologica e economica. Mi è stato riferito che durante la parte teorica del corso, parlando dei veicoli ecologici, l’istruttore ha escluso quelli elettrici, ibridi e a gas. Le argomentazioni espresse riguardano lo scarso numero di stazioni di rifornimento per il gas, le prestazioni, la produzione delle batterie, la durata delle stesse, l’autonomia ridotta, la produzione dell’elettricità ecc. Alla fine dello sfalcio sono rimasti solo i veicoli diesel e a benzina. Sento questi argomenti dalla mattina alla sera dalle persone che incontro ma che un discorso simile venga fatto durante un corso di guida ecologica mai.